La radiografia esofago-stomaco-duodeno

La Radiologia Diagnostica, nella sua massima espressione, si dedica allo studio dell’apparato digerente.

Questo tipo d’indagini possono essere effettuate in modo completo ed esaustivo solo avvalendosi di apparecchiature di altissima qualità, capaci di eseguire uno studio radiografico completo delle vie digerenti: sia statico che dinamico.

Grazie all’utilizzo di speciale mezzo di contrasto radiopaco, baritato oppure organo-iodato,

l’apparato digerente viene indagato in tutti i suoi segmenti: dall’esofago fino al colon.

Presso lo Studio Medico SpinEco, mediante il macchinario radiografico a nostra disposizione, di altissima qualità ed unico nel suo genere, è possibile indagare con massima definizione di immagine e bassa dose di radiazioni ionizzanti, tutte le più importanti patologie del passaggio esofago-gastrico (RX transito esofageo) e tutte quelle che riguardano l’intestino tenue (RX tenue seriato) ed il colon (clisma opaco a doppio contrasto).


La radiografia esofago-stomaco-duodeno viene eseguita per evidenziare eventuali alterazioni morfologiche e funzionali delle prime vie digestive: esofago, stomaco e duodeno:

  • alterazioni funzionale e morfologiche (es. acalasia esofagea)

  • stenosi su base infiammatoria o neoplastica

  • formazioni diverticolari

  • alterazioni della mucosa del viscere (es. ulcere gastro duodenali).

La durata della radiografia esofago-stomaco-duodeno varia fra i 15-30 minuti a seconda dalle condizioni cliniche e dalla collaborazione del paziente.

Il giorno prima dell’esecuzione della radiografia esofago-stomaco-duodeno, dalle ore 21 è richiesto al paziente il digiuno assoluto: non deve mangiare, bere o fumare fino al momento dell’esecuzione dell’esame.

È inoltre importante ricordarsi di portare con sé gli esami radiologici precedenti affinché il medico radiologo abbia una visione completa sulla situazione clinica del paziente, oltre alla richiesta medica in cui sono indicate le specifiche per l’esame.


Uno stato reale o presunto di gravidanza costituisce una controindicazione comune a tutti gli esami radiologici con utilizzo di raggi X.


0 visualizzazioni

DIRETTORE SANITARIO

DOTT. DARIO SOLLAZZO

Via Campo Uccelli, 2, 03024 Ceprano FR, Italy

©2020 di SPINECO.